Progetti Pon, proroga al 14 novembre

A seguito dell’incontro richiesto dai sindacati scuola sul bando inerente  Progetti di inclusione sociale e lotta al disagio nonché per garantire l’apertura delle scuole oltre l’orario scolastico soprattutto nella aree a rischio e in quelle periferiche”, il Miur, rispondendo alla richiesta specifica ha prorogato  i termini di presentazione dei progetti, venendo incontro alle esigenze delle scuole, impegnate nell’ampia attività di  progettazione.
Ogni progetto se graduato secono i criteri fissati dal bando potrà accedere ad un finanziamento di 40 o 45 mila euro a seconda che il numero degli  studenti della scuola  sia inferiore o superiorea 1.000.

  1. il termine di scadenza per la presentazione delle proposte progettuali è differito alle ore 14.00 del giorno 14 novembre 2016.
  2.  l’area del sistema Informativo Fondi (SIF) 2020, predisposta per la trasmissione dei piani firmati digitalmente, resterà aperta dalle ore 10.00 del giorno 15 novembre 2016 alle ore 14.00 del giorno 25 novembre 2016

L’incontro ha consentito di chiarire alcuni elementi chiave:

  • una scuola può proporre il proprio progetto anche in collaborazione con altre scuole, sia pubbliche che paritarie del territorio anche per  l’utilizzo di laboratori linguistici, scientifici;
  • in caso di collaborazione tra più scuole, ciascuna scuola deve comunque candidare il proprio progetto autonomamente;
  • le ore degli esperti  possono  essere suddivise su due o più persone;
  • l’incarico di tutor restaaffidato alla stessa persona in relazione al controllo delle presenze e delle assenze da cui può dipendere anche la diminuzione dell’importo previsto per l’area gestionale.

L’amministrazione non ha accolto la richiesta sindacale di  regolamentare in modo più chiaro  la quantificazione degli impegni e l’accesso alla relativa retribuzione per i dirigenti scolastici  e per i Direttori SGA.

 La UIL ha chiesto  inoltre di riparametrare  la retribuzione del tutor  adeguandola  a quella prevista dalla tabella 5 allegata al CCNL; ha chiesto infine una informativa sindacale specifica, rispetto a quella fornita  nei comitati di sorveglianza, in occasione della emanazione di ogni nuovo bando del fondo sociale.

All’incontro ha partecipato Noemi Ranieri

GLOSSARIO PON

Uil, i documenti per la conferenza di organizzazione sindacale del 3-5 novembre

La IX Conferenza Nazionale di Organizzazione della UIL è convocata a Roma nei giorni 3, 4 e 5 novembre 2016 con il seguente ordine del giorno

1) elezione della Presidenza ed interventi di saluto;

2) relazione del Segretario Organizzativo Confederale UIL a nome della Segreteria;

3) dibattito sulla base dei documenti predisposti per la Conferenza e della relazione del Segretario Organizzativo Confederale;

4) conclusioni del Segretario Generale;

5) approvazione dei documenti finali

PER ACCEDERE ALLA SEZIONE DOCUMENTI DELLA CONFERENZA ORGANIZZATIVA

Clicca qui

Richiesta incontro su inserimento in GAE diplomati magistrali

Le scriventi organizzazioni sindacali chiedono un incontro urgente con le S.L per discutere delle problematiche inerenti l’inserimento nelle GAE dei diplomati magistrali, a seguito di contenzioso giuridico. A tale casistica si aggiunge quella del contenzioso per l’inserimento in GAE di abilitati TFA, PAS e LSFP che registra, tra l’altro, difformità di esiti da parte degli  stessi Giudici.

La mancanza di indicazioni puntuali per tutti gli USR sta determinando una disparità di comportamenti che alimentano tensioni diffuse e mettono a rischio continuo la regolarità delle operazioni di assunzione.

E’ sicuramente obiettivo condiviso sia dell’Amministrazione che delle scriventi OO.SS ricercare modalità per evitare la confusione che si sta creando nelle scuole anche a seguito dell’avvicendarsi di docenti che maturano il diritto all’inserimento in GAE in successione temporale.

Il numero delle ordinanze dei Giudici ormai in costante crescita, rende necessaria e quanto mai opportuna  una soluzione politica del contenzioso. Certi della vostra attenzione, rimaniamo in attesa di una sollecita  convocazione.

Distinti saluti.

FLC CGIL

Anna Fedeli

CISL SCUOLA

Rita Frigerio

UIL SCUOLA

Noemi Ranieri

SNALS CONFSAL

Achille Massenti