Archivi categoria: dirigenti scolastici

Corso di preparazione per Dirigenti scolastici

In allegato la comunicazione del Presidente Irase di Viterbo, Dirigente Roberto Santoni, relativa all’avvio del Corso di preparazione al Concorso per dirigenti scolastici, che partirà il prossimo sabato 21 luglio.
Abbiamo voluto attendere l’uscita del Regolamento del Concorso,
proprio per poter meglio calibrare e qualificare il Corso, come nostra consuetudine, in rapporto sia alle disposizioni ministeriali e sia alle istanze che l’organizzazione scolastica nel suo insieme richiede.
Pertanto, in allegato quanto sarà utile acquisire.
Sarà un’occasione di alta formazione culturale e professionale per tutti i destinatari dell’iniziativa.
Certi di poter contribuire positivamente alle richieste pervenute Vi aspettiamo sabato 21 ottobre ore 16.
Cordialmente.
Silvia Somigli
Segretario generale Uil Scuola Viterbo

Cinque anni di servizio per partecipare al nuovo concorso presidi

Sulla Gazzetta ufficiale Serie Generale n. 220 del 20/09/2017 è stato pubblicato il decreto 138 del 3/08/2017  che definisce le nuove modalità di selezione per il reclutamento dei dirigenti scolastici. Dopo l’ultimo concorso del 2011 ripartono quindi le procedure di assunzione «che consentiranno di abbattere il fenomeno delle reggenze», spiegano a Viale Trastevere ricordando che oggi sono 6.792 i dirigenti in servizio, 1.189 i posti vacanti e 1.748 le reggenze. Il 68,2% dei dirigenti in servizio è una donna, il 31,6% ha più di 60 anni (un dato in calo rispetto al passato) e l’età media è di 55,6 anni. Continua la lettura di Cinque anni di servizio per partecipare al nuovo concorso presidi

Dirigenti scolastici, le ragioni della protesta

La bussola della Uil: condizioni di lavoro che ci permettano di far funzionare le scuole autonome, primato del contratto e regole condivise.

Sugli esiti della mobilitazione nazionale unitaria dei dirigenti scolastici, dei quattro sindacati scuola rappresentativi dell’area V, abbiamo intervistato due segretarie nazionali del dipartimento Area V della UILscuola RUA e il segretario generale nazionale Pino Turi.

Oggi in tutti i capoluoghi di Regione si sono tenute assemblee unitarie Area V e davanti agli Uffici Scolastici Regionali c’erano presidi che manifestavano: un grande successo della vostra mobilitazione. Quali sono le ragioni della protesta?

Lorenza Patriarca, segreteria nazionale dipartimento dirigenti scolastici UIL Scuola RUA Area V:

«Sì certo un vero successo se pensiamo che storicamente i dirigenti scolastici non scendono in piazza e scioperano poco per paura di danneggiare i ragazzi e le loro scuole. Stavolta però abbiamo proprio perso la pazienza, nonostante la nostra categoria sia senz’altro tra le più dotate di questa ‘santa’ virtù. Continua la lettura di Dirigenti scolastici, le ragioni della protesta