Grazie a tutti per un anno di ottimi risultati! E buon 2018!

Carissimi amici e colleghi tutti,
il 2017 ci sta lasciando e con lui tante piccole e grandi cronache di vita vissuta da parte di ciascuno di noi. Per Voi, tra le tante, il Sindacato, per me la mia vita vissuta sempre in un’unica cronaca… la Uil Scuola.
Ora, pensare al nostro percorso lavorativo e professionale e immaginare che si è giunti a un altro punto di arrivo, non può che originare ampie riflessioni. L’esperienza di quest’anno è stata molto impegnativa, ma al tempo stesso molto formativa. È stato un anno molto intenso, sia di impegni che di esperienze, un anno ricco di stimoli e motivazioni che ci hanno permesso di viverlo appieno.
Mi sento quindi in dovere di rivolgere un sincero e sentito ringraziamento a tutti Voi indistintamente, per l’affetto e la stima ricevuta sin dal primo momento.
Il Sindacato ha rappresentato il luogo ove la mia persona ha avuto occasione quotidiana di esaltazione e di rivalutazione.

Continua la lettura di Grazie a tutti per un anno di ottimi risultati! E buon 2018!

Faremo appello al diritto europeo e alla carta dei diritti dell’Uomo

“Esamineremo la sentenza per vedere se è in contrasto con il diritto dell’Unione europea o la Carta europea dei diritti dell’Uomo. Se così è, avvieremo un percorso che possa rimettere in discussione quello che ormai si prefigura come un futuro orientamento stabile del giudice amministrativo”. La segretaria della Uil scuola Viterbo, Silvia Somigli, e l’avvocato del sindacato Massimo Pistilli rilanciano in merito alla decisione del Consiglio di Stato riguardante i diplomi magistrali conseguiti prima del 2001/2002. Continua la lettura di Faremo appello al diritto europeo e alla carta dei diritti dell’Uomo