Il 2017 sarà l’anno del nuovo contratto

“Scuola, il 2017 sarà l’anno del nuovo contratto”. Silvia Somigli, segretario generale della Uil scuola, lavora a pieno ritmo coadiuvando la squadra di esperti e dirigenti sindacali che, come afferma, ogni giorno si impegnano “per le persone”. E’ a loro che, per Somigli, è rivolta l’attenzione del sindacato che lotta per avere e dare risposte. Dice che il 2017 sarà l’anno del nuovo contratto e non nasconde preoccupazioni per i precari e il personale educativo. Non si lascia, però, abbattere e promette il massimo sforzo per garantire i principi della vera scuola pubblica. Continua la lettura di Il 2017 sarà l’anno del nuovo contratto

Rifugiati e migranti, l’inclusione scolastica possibile

C’è una scuola dove insegnanti e personale Ata hanno deciso studiare l’inglese, di tradurre modelli e documenti per l’iscrizione a scuola in inglese e francese, dove gli insegnanti studiano, per poi insegnare l’italiano come seconda lingua.

Ci sono centri di educazione per gli adulti che fanno corsi di cucina, di elettronica per minori non accompagnati. Ci sono laboratori di teatro che intrecciano storie di studenti italiani e stranieri.

Sono esempi dell’inclusione scolastica possibile.

Se ne parlerà domani a Roma – sede Uil – Via Lucullo,

Sala Bruno Buozzi  | 9.30 – 13.00

Il programma in allegato.

PROGRAMMA